domenica 6 febbraio 2011

I miei primi passi.

I miei primi passi in cucina li mossi alla tenera età di 15 anni, o giù di li, appassionandomi principalmente ai dolci. Ancora oggi conservo delle ricette manoscritte allora come quella del Tiramisù,  il dolce delle post-burrasche di coppia, quella della crostata di marmellata, la mia preferita. 
Quella che invece mette d'accordo tutti in famiglia é la gustosa ed intramontabile 
Torta di Mele.


Oggi per impastare gli ingredienti mi affido al mio compagno di viaggio in cucina (il Bimby TM31) ma il sapore, il profumo e la fragranza sono gli stessi di allora.
Vi posto la ricetta che é un po' come fosse un pezzetto della mia storia che volentieri regalo alle amiche.
Ingredienti:
200 gr. di farina 00
3 mele (2 se sono grosse)
50 gr. di zucchero
1 bustina di lievito
2 uova intere
50 ml di latte
50 gr. di burro
scorza di un limone o arancia
Procedimento:
Grattuggiare la scorza di limone (o arancia) e mescolarlo bene con lo zucchero (se si usa il Bimby mettere nel boccale zucchero e scorza e miscelare per 20 sec. a vel. turbo).
Unire poi la farina, le uova, il lievito, il burro e il latte e mescolare bene fino ad ottenere un composto morbido e cremoso (con il Bimby, unire tutti gli ingredienti e miscelare per 30 sec. a vel. 5).
Lasciar riposare il composto per una mezz'ora.
Nel frattempo preparare la tortiera imburrata e infarinata. Al posto della farina, per ottenere una crosticina croccante, usare il pan grattato assicurandosi però di non lasciare residui di pane sul fondo della tortiera.
Passata mezz'ora trasferire l'impasto nella tortiera dopo averlo mescolato per bene e stenderlo uniformemente. Appoggiarci sopra le fettine di mele una vicina all'altra e spargerci sopra dello zucchero.
Infornare la torta nel forno preriscaldato e cuocere per 30 min. a 180°.
A piacere spolverizzare dello zucchero a velo.

Dedicata a voi!
Vale

9 commenti:

  1. Mmmmmmmmm.... Magnifica torta!
    Chissà che scorpacciata avrà fatto la PAta!!!
    E che dire del Bimby? Se non ci fosse dovrebbero proprio inventarlo, vero?
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. ma grazie! :) stavo preparando la mia misera versione... la tua è decisamente migliore!
    ma tanto sai che Fiily in cucina fa ridere!
    proverò la tua :) un bacione!

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima mi sembra di sentire il profumo da qua!!! Hai ragione è intramontabile e con solo 50gr di burro è leggerissima, brava e grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  4. @Elena: Verissimo! io e lui siamo diventati praticamente inseparabili, ormai...
    @Filly: ma dai! sono sicura che anche la tua é gustosa! ora però voglio provare i tuoi muffin! ci riaggiorniamo!
    @Silvia66: infatti mi piace proprio per questo! pur non essendo burrosa e molto golosa!

    RispondiElimina
  5. mmmhhhhh...... sento quasi il profumino...
    pure io conservo alcune ricette dell'era glaciale ha ha sai quelle paginette improvvisate che poi diventano piene di gocce di olio, di stampi di dita...
    ma oramai i dolci da casa mia sono spariti, causa allergie malefiche!
    pero' hai ragione: bello condividere anche questo!
    ciao

    RispondiElimina
  6. ma tu mi credi che non ho mai fatto una apple pie?mi sa che è la volta buona ;-)

    RispondiElimina
  7. Corro a farla per iniziare bene questo lunedì qualcosa di dolce ci vuole davvero...poi ti dico, ciao Gisella

    RispondiElimina
  8. Accetto questa dolcissima dedica e vado a eseguire: ho giusto acquistato oggi delle profumatissime mele renette.

    RispondiElimina
  9. @Sandra: perfetto! fammi sapere come ti viene!
    @Gisella: ottimo inizio, allora!
    @Lilly: Si, assolutamente, occasione da non perdere :)))
    @Franca: mi spiace molto ma a volta anche i surrogati non sono male... :))

    RispondiElimina

Ti ringrazio per la tua visita e per aver lasciato un commento... sei il benvenuto!

Si è verificato un errore nel gadget