venerdì 18 gennaio 2013

Non si vive di solo Top Down!

Parliamo sempre di maglia.

Come vi raccontavo, l'essermi impossessata della tecnica del top down mi ha facilitato oltremodo la vita. Riesco ad essere più precisa nelle misure ma soprattuto mi ha sollevato letteralmente dal peso di cucire tutte le parti per confezionare il capo.
Quindi sono sempre alla ricerca di modelli che ne prevedano l'utilizzo. 
Esiste poi un'altra tecnica che si chiama BOTTOM UP che funziona esattamente all'inverso, ossia si incomincia a lavorare partendo dal basso fino ad arrivare all'alto.

Un spiegazione esaustiva dell'argomento e di come si applica la tecnica si può trovare sul blog 

Per chi vuole provare può cimentarsi nella realizzazione di questa cappa/coprispalle che ho scaricaricato sempre gratuitamente da Ravelry 

di Amber Daniels





Il modello é inglese ma di semplice intuizione in quanto le sessioni sono ripetitive.
Si inizia infatti con un numero di maglie; man mano che si sale e si operano le diminuzioni costruendo su misura il capo. 

Per questa cappa ho utlizzato il filato Malabrigo Worsted - 100% merino lavorato con punte del 5,5
Un'assoluto concentrato di morbidezza e calore.

Vale :)





1 commento:

Ti ringrazio per la tua visita e per aver lasciato un commento... sei il benvenuto!

Share it