lunedì 13 dicembre 2010

Il ritorno dal campo

Eccomi di ritorno dal campo e come promesso voglio condividere con voi alcuni momenti della giornata di ieri trascorsa allo SMART.
E' stata una giornata lunghissima. Sveglia alle 5:30 e alle prese con i preparativi prima di uscire. Alle 7:30 davanti ai cancelli d'ingresso in attesa di poter entrare e dare il via all'allestimento. Bello il clima del pre-pubblico. Tutti alle prese con la preparazione dei propri spazi, intenti a presentare al meglio i propri prodotti. Si ride, si scherza, ci si aiuta. Mi piace questo spirito di squadra che si viene a creare con persone che non hai mai visto prima e che probabilmente non vedrai più dopo.
Alle 10:00 tutto era pronto: il nostro spazio e tanta, tanta gente (ma quanta?!) fuori che aspettava di entrare.



Se devo fare un bilancio della giornata posso dire che é stata divertente, spensierata, interessante per le conoscenze e i momenti esilaranti. Stancante ma soddisfacente quindi perfettamente corrispondente con le aspettative.
Dal punto di vista tecnico, poco remunerativa ma credo che non sia la giusta vetrina per il tipo di prodotto. La gente é più alla ricerca di "occasioni" e oggetti particolari che il capo selezionato e unico nel suo genere. Perciò non mi scoraggio e ne traggo il giusto insegnamento. 

Di tutt'altra opinione la mia fida Assistente che invece ha fatto grandi affari!!
Nel suo angolo infatti esponeva giochi e libri che ha deciso di dismettere perché "ormai é grande"...
E' diventata la mascotte di tutti ed é stata battezzata "macchina da guerra" perché oltre ad aver venduto praticamente tutto ha evidenziato una capacità di mercanteggiare e di ammaliare il cliente che ha lasciato tutti a bocca aperta!


Eccola alle prese con il suo "angolo delle occasioni". Solo il sorriso e la soddisfazione per l'esperienza vissuta insieme mi ripaga di tutte le fatiche.
E, a proposito, un grazie speciale a tutte coloro che mi hanno sostenuto e che hanno creduto in questa iniziativa! Siete speciali!

Alla prossima!
Vale

3 commenti:

  1. Le belle esperienze restano come graditi ricordi, la prossima volta ti auguro di vendere tutti i tuoi lavori che hanno un valore importante proprio perchè unici.

    RispondiElimina
  2. Grazie Elisa! non era importante quanto vendessi anche se sono d'accordo con te, hanno un valore importante che quasi mi dispiaceva lasciarli andare... e poi il sorriso della mia bambina é impagabile!
    Un caro saluto
    Vale

    RispondiElimina
  3. Non demordere Vale, le tue creazioni sono favolose!
    La Pata è da considerare come promoter... Mmmmmm.... E' libera la prossima estate?
    Un bacione a tutte e due!!!

    RispondiElimina

Ti ringrazio per la tua visita e per aver lasciato un commento... sei il benvenuto!

Si è verificato un errore nel gadget