lunedì 22 novembre 2010

I regali fioccano!

Non é ancora Natale ma già arrivano i primi doni!!!
E' un po' come tornare i bambina e trovarmi davanti all'albero con sotto tanti pacchettini...
Il mittente é la Zia Peppina, simpatica Zia settantacinquenne, (beataleicheciéarrivata!) che conoscendo la mia passione per l'uncinetto e tutti i suoi derivati mi ha regalato questo splendido completo. 
Lavoro degno di una certosina con un filo finissimo e un'uncinetto ancora più piccolo! Beata anche la sua vista!...



Si sente nell'aria lo spirito natalizio e l'adrenalina sale!...
Buon inizio di settimana a tutte!
Vale

16 commenti:

  1. Ma che bellezza! E che capolavoro di zia che hai!
    Abbraccio te e la tua zietta e spero che anche noi possiamo arrivare alla sua età ... in condizioni da poter fare ancora dei bei lavori come fa lei,
    Rosa

    RispondiElimina
  2. Ciao Rosa! che bello rivederti!! Guarda, hai proprio ragione! ci metterei la firma anch'io... peccato che già ora la mia vista faccia un po' desiderare...
    Un abbraccio
    Vale

    RispondiElimina
  3. Accipicchia, una bella età per lavorare così bene: la vista, soprattutto!! Che meraviglia.

    RispondiElimina
  4. Che meraviglie!!!!!!!! Complimenti alla zia!

    RispondiElimina
  5. Ciao Valentina, è bellissimo questo set e invidio la zia che ci vede ancora così bene! Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  6. proprio un lavoro certosino
    e d'effetto
    bello ,bello, bello....
    ciao luisa

    RispondiElimina
  7. Ahpperò...la zia Peppina è veramente brava! Falle tanti complimenti: chissà che il segreto del suo essere in gamba, nonostante l'età, non sia proprio il suo hobby :)
    Un abbraccio.
    Elisa

    RispondiElimina
  8. è sempre piacevole ricevere un regalo e quelli che hai ricevuto tu sono veramente belli
    ciao

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia! Brava Zia Peppina!
    Tiziana

    RispondiElimina
  10. Si, avete proprio ragione! Zia Peppina é stata veramente carinissima sia per la sua manualità sia per il pensiero e avreste dovuto vedere il messaggio che l'accompagnava! meraviglioso!

    RispondiElimina
  11. Notevole. Complimenti alla zia. Un caro saluto. Donatella

    RispondiElimina
  12. Ciao Vale che lavorone e che bel regalo, effettivamente si sente nell'aria le prossime festività. Un saluto

    RispondiElimina
  13. BELLISSIMO TRITTICO!!
    complimentoni alla tua cara zia!!

    ^_^

    RispondiElimina
  14. E brava la zia! Ha fatto proprio un ottimo lavoro e Natale da te è arrivato davvero in anticipo.
    Mariagrazia

    RispondiElimina
  15. ...traigo
    sangre
    de
    la
    tarde
    herida
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro...


    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ


    COMPARTIENDO ILUSION


    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía...


    AFECTUOSAMENTE
    LA CASA DELLE FATE

    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE CUMBRES BORRASCOSAS, ENEMIGO A LAS PUERTAS, CACHORRO, FANTASMA DE LA OPERA, BLADE RUUNER Y CHOCOLATE.

    José
    Ramón...

    RispondiElimina
  16. Cara Vale,
    grazie del tuo post, io mi sforzo di non arrovellarmi, mi impegno, ma sono spesso sforzi inutili. Il mio figliolo grande, 24 anni, dopo 7 anni ha mollato la morosa, lei l'aveva mollato 1 1/2 anni fa, poi sembrava tutto ricucito, in realtà non era vero. Capisco perfettamente mio figlio, se una relazione non va, ci provi, ma poi molli, la cosa che mi addolora di più è pensare a questa ragazza, le voglio bene, dopo 7 anni che ti gira per casa, ragazza dolcissima, brava, con tante passioni in comune con lei. In questi 3 giorni non me la levo dalla testa, continuo a pensare a come starà, ecc. vedi noi mamme non solo ci dispiaciamo per i nostri figli ma anche per i loro amici/amiche, morose. Anche questa è un'esperienza di vita, supererò anche questa, mi sono già detta, alla prossima morosa: distanza, non farti coinvolgere, ma so già che mi farò coinvolgere, mi affezionerò. sono-siamo così. un abbraccio

    RispondiElimina

Ti ringrazio per la tua visita e per aver lasciato un commento... sei il benvenuto!

Si è verificato un errore nel gadget