giovedì 13 agosto 2009

La cucina di Nonna Maria

Insieme alle mie vacanze é iniziata anche la mia avventura culinaria che generalmente si traduce in favolose degustazione di piatti locali, prodotti tipici e pasta fatta in casa.
In questo caso, Nonna Maria che ringraziamo vivamente, si é esibita nella preparazione dei Gnocchi di Patate in cui gusto é stato impareggiabile al punto che non é stato possibile resistere alla documentazione della ricetta e la condivisione con il mondo delle Bloggers.
Ed ecco alcune fasi della preparazione con ricetta.

Ingredienti e dosi per 4 persone:
1 Kg. di patate farinose
300 gr. di farina tipo 0
1 uovo
Sale q.b.

Procedimento alla preparazione:
Lessare le patate con la buccia e una volta cotte, sbucciatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo la passata su una spianatoia; mercolare un buon pizzico di sale, fare al centro una conca, unire l'uovo (intero) e un poco di farina. Incomincaire ad amalgamare gli ingredienti. Aggiungere un poco alla volta il resto della farina e impastare il tutto fino ad ottenere un impsto morbido che non si attacchi più alle dita.
Staccare un pezzo di impasto e sulla spianatoia infarinata arrotolatelo fino ad ottenere un lungo bastoncino

Tagliatelo in tanti pezzettini della lunghezza di circa 2 cm. procedere allo stesso modo fino ad esaurire la pasta.Passateli poi uno alla volta premendo un poco il pollice nel centro per dargli la forma tipica dello gnocco.
Cuocere i gnocchi in acqua bollente e man mano che affiorano scolateli e condirli con la salsa di pomodoro.... rigorosamente piccante!
Et voilà!

Alla prossima


P.S.: Raccolgo l'invito di Toffolina per il giochino del libro. Lo pubblico domani perché il libro é nella borsa del mare. Prima lo fotografo poi posto.
Ciao!!!

9 commenti:

  1. Che bel piatto italiano!!! Quanta voglia di essere li in Italia!!! Buone vacanze, riposati bene e un bacione!!!!

    RispondiElimina
  2. UHHHHHMMMMMMMM invitanti, anche se ho già cenato un piatto ci sta lo stesso.
    Ho sempre cercato la ricetta per farli ma a tutti quelli che chiedevo mi dicevano faccio ad occhio, finalmente ora, grazie a te, potrò provare anch'io a farli.
    Buona continuazione.

    RispondiElimina
  3. mmmmmm.... fanno gola solo a vederli!!!
    Buon ferragosto cara,
    bacioni
    Fra

    RispondiElimina
  4. che buoni gli gnocchi, io li adoro!!!
    brava nonna Maria, baci e buon ferragosto.

    RispondiElimina
  5. ciao valentina! che bontà questi gnocchi! complimenti alla nonna maria!
    anch'io ti avevo girato un paio di giochini, tra cui quello del libro che a quanto leggo ti è stato girato già da toffolina, pazienza....
    un abbraccio, silvana

    RispondiElimina
  6. ahhh la pasta fatta in casa e' troppo buona, mia madre la fa ancora ogni tanto.
    com'e' andata la vacanza?
    a presto, Ezia.

    RispondiElimina
  7. Ciao ragazze! che bello rileggervi!!!
    Avete proprio ragione i gnocchi erano favolosi e sono contenta che la ricetta vi sia tornata utile e... Joyce: ti aspettiamo con una tua specialità brasiliana! Forza!
    Invece, cara Ezia, se potessi ti chiederei di trasmettermi una tazza del caffè newyorkese... non pensavo mi sarebbe piaciuto così tanto!
    Un abbraccio a tutte!
    Vale

    RispondiElimina
  8. Cara Valentina, sono una patita di gnocchi e li preparo come la tua nonna Maria, a cui vanno i miei complimenti, e proprio come lei li condisco rigorosamente con sugo di pomodoro. Ti dirò di più: dalle mie parti sono il menù tipico del giorno di S. Rocco, cioè di oggi. Salutoni. Marm

    RispondiElimina
  9. Ola! Valentina
    Amiga que nhoque! me parece simplesmente delicioso.
    Bjos no coração,
    Teresa Grazioli

    RispondiElimina

Ti ringrazio per la tua visita e per aver lasciato un commento... sei il benvenuto!

Si è verificato un errore nel gadget